Twitfukt

Pubblicato il da Orson

L'aria sapeva di gomma vulcanizzata, come se un apocalisse ti Tir si fosse riversata nella più grande pira funeraria indiana. Io guardavo le macchine sfrecciare sulla statale memorizzando le targhe. Allenavo la memoria. Off poi avrebbe estratto la sequenza dagli occhiali AG (augmented reality) e me ne avrebbe detta una ad alta voce. Avrei dovuto dirle le 20 prima e le 20 dopo. Kasparov arrivava a 50, ma non ho mai saputo giocare a scacchi come lui. Off era dentro che beveva una red bulla virata tonica, diceva che la CO2 aumentava l'effetto della taurina. Avrei dovuto fidarmi di lei, era una chimica, eppure mi suonava un twittoide senza una fact check, quello che alcuni di noi chiamavano Twifukt. Diede anche un morso ad una barretta proteica al sapore di pizza. Ci mancavano ancora 600 km all'arrivo. Lei non avrebbe dormito quella notte. Io erano 3 giorni che non dormivo. Oppure semplicemente non lo ricordavo.

Con tag dadatronicles

Commenta il post